Involtini di pollo farciti alla mortadella in panatura di pistacchi con patate

pollo mortadella

Involtini di pollo farciti alla mortadella in panatura di pistacchi con patate

DIFFICOLTA’

bassa

PREPARAZIONE

1 h

TEMPO DI COTTURA

30 minuti in forno 180°

DOSI

4 persone

INGREDIENTI :

  • 400g petto di pollo tagliato sottile (oppure appiattito con il batticarne)
  • 1 uovo
  • 80g farina di pistacchi
  • 4 fette di mortadella artigianale affettata sottilmente
  • olio evo 3 cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Sbattete un uovo e mettetelo in un piatto. in un altro piatto spargete la farina di pistacchi. Prendete le fettine sottili di pollo e stendetele su un tagliere, farcite ciascuna con mezza fetta di mortadella ricoprendo la superficie e arrotolatele fino a formare dei rotolini di pollo con la mortadella all’interno. Adesso, con le mani, passate prima nell’uovo sbattuto ogni involtino da tutti i lati, e poi nel piatto della farina di pistacchi, rotolandolo fino a ricoprirlo. Ripetete per ogni involtino di pollo lo stesso procedimento e salateli leggermente. Metteteli in forno preriscaldato a 180 in una teglia, irrorandoli tutti con poco olio, e cuocete circa 16/17 minuti (regolatevi col vostro forno).

Il consiglio della blogger Elisabetta 

Se li mettete nella stessa teglia dove state cuocendo le patate al forno verranno ancora più buoni, io ho fatto così: ho messo prima le patate col rosmarino nel forno, e poi quando le ho girate a metà cottura ci ho messo insieme a cuocere gli involtini

L’host – Elisabetta Pendola

Lei è Elisabetta Pendola proprietaria del blog I feel Betta 

Impossibile non seguirla, troverete ricette molto interessanti ma non solo… anche parti di lei e della sua vita!

Qui la sua presentazione :

Sono antipaticissima, ma se proprio insistete a disegnarmi adorabile ok va bene. Scrivo, rido, mangio, leggo roba colta, parlo come una bifolca, creo, sconsacro, girello in cerca di posti belli, recensisco, cucino, poetizzo e ipotizzo la vita in sinestesie, appassiono, e spesso menefrego, non rinnego nulla, sottoscrivo, filosofizzo, e mi impigiamo. Pare che io sia Il bossAmatissima brutta e cattiva. Creatrice di una mia personale Smart-Art, Sono una bloggartista, foodwriter e foodjournalist che non ha usato scorciatoie dal lontano 2003.

Il nostro prodotto: La Mortadella Artigianale