Minestra stracciatella di uova patate, porri e guanciale

minestra con guanciale

Minestra stracciatella di uova patate, porri e guanciale

DIFFICOLTA’

bassa

PREPARAZIONE

30 min.

TEMPO DI COTTURA

15 min

DOSI

4 persone

INGREDIENTI :

  • 500g porri⁣⁣⁣
  • 3 patate⁣⁣⁣
  • 2lt di brodo di carne
  • ⁣⁣⁣ 3 cucchiai olio evo⁣⁣⁣
  • 4 uova
  • ⁣⁣⁣ 100g parmigiano
  • ⁣⁣⁣ 50g guanciale
  • ⁣⁣⁣ 1 pizzico noce moscata⁣⁣⁣
  • Sale q.b. ⁣⁣⁣
  • Scorza di 1/2 limone⁣⁣⁣

Preparazione

Pulite i porri, tagliateli a rondelle e fateli stufare nell’olio.⁣⁣⁣
Pulite le patate, tagliatele a pezzetti molto piccoli e aggiungeteli alla pentola con i porri.⁣⁣⁣
Aggiungete il brodo. Regolate di sale e portate a cottura le patate (circa 15min).⁣⁣⁣
Affettate il guanciale e tagliatelo a listarelle.⁣⁣⁣
Sbattete energicamente con la forchetta le uova con il parmigiano, la noce moscata, la scorza grattugiata e pochissimo sale.⁣⁣⁣
Versate il composto di uova nel brodo bollente con le verdure mescolando bene con la frusta finché si straccia.⁣⁣⁣
Lasciate cuocere per 2min a fuoco dolce.⁣⁣⁣
Nel frattempo fate diventare croccanti le listarelle di guanciale in un padellino senza aggiungere grassi, servite la minestra stracciata caldissima con il guanciale croccante⁣⁣.⁣

L’host – Elisabetta Pendola

Lei è Elisabetta Pendola proprietaria del blog I feel Betta 

Impossibile non seguirla, troverete ricette molto interessanti ma non solo… anche parti di lei e della sua vita!

Qui la sua presentazione :

Sono antipaticissima, ma se proprio insistete a disegnarmi adorabile ok va bene. Scrivo, rido, mangio, leggo roba colta, parlo come una bifolca, creo, sconsacro, girello in cerca di posti belli, recensisco, cucino, poetizzo e ipotizzo la vita in sinestesie, appassiono, e spesso menefrego, non rinnego nulla, sottoscrivo, filosofizzo, e mi impigiamo. Pare che io sia Il bossAmatissima brutta e cattiva. Creatrice di una mia personale Smart-Art, Sono una bloggartista, foodwriter e foodjournalist che non ha usato scorciatoie dal lontano 2003.

Il nostro prodotto: il guanciale